Alimentazione

La corretta dieta del nostro cane è alla base della sua salute e della lunghezza della sua vita.
Regole:
Un cucciolo deve fare 3 pasti al giorno fino a sei mesi. E’ sempre bene regolarizzare il più possibile i pasti; non dare cibo su sua richiesta. Chiedetegli sempre di sedersi prima di dargli la ciotola e ritiratela dopo 5/10 minuti ( piena o vuota che sia ).
Cosa dare da mangiare:
Gli alimenti commerciali sia secco che umido vanno molto bene! Sono comodi per noi e sono sicuramente equilibrati. Oggi ne esistono di specifici per cuccioli di piccola, media e grossa taglia.

Se si vuole scegliere una dieta casalinga occorre fare molta più attenzione:
Proteine……………………………………..50%
Carboidrati…………………………………25%
Carote………………………………………..16% (Wolter)
Olio di mais…………………………………..3%
Lievito di torula………………………………3%
Integrazione vitaminico-minerale……3%

Un cane sopra i 9 mesi può mangiare una volta sola al giorno, ma se esiste la possibilità di somministrare lo stesso cibo in 2 volte, l’apparato digerente del cane è più contento, soprattutto in quelli di grossa taglia.

In commercio esistono tantissimi prodotti preconfezionati che assicurano l’esatto equilibrio dei vari ingredienti, sono comodi e ce ne sono di tutti i prezzi.L’alimento casalingo deve essere studiato con molta cura per non rischiare di fornire diete squilibrate e va sempre integrato con vitamine e minerali .Io consiglio di non lasciare il cibo a disposizione, ma di stabilire degli orari che siano comodi a noi e di rispettarli: si chiama il cane quando è pronto, lo si fa sedere (non si deve dare il cibo se il cane non esegue l’ordine), e si fornisce il pasto. Si aspettano 5, 10 massimo 15 minuti e poi si ritira la ciotola, se il cane non ha finito vedrete che il pasto successivo sarà molto più attento e concentrato sulla ciotola.Non si devono dare avanzi dal tavolo come abitudine.Il cane deve sempre mangiare dopo il padrone.Le ossa di pollo o coniglio si possono scheggiare e quindi possono perforare l’intestino del cane.

La carne va sempre somministrata cotta.Il cioccolato contiene la teobromina, tossica per cani e gatti; per raggiungere una dose letale un cane di 10 kg dovrebbe mangiare 63 gr di cioccolato amaro o 670 gr di cioccolato al latte.Molti cani mangiano l’erba: è normale, anche se non si è ancora capito il vero motivo. Probabilmente per cercare della fibra da pulire il proprio apparato gastroenterico.Spesso mi sento dire che il cane mangia pochissimo ma ingrassa. Se un cane è sovrappeso vuol dire che: o si muove troppo poco o mangia più del necessario oppure ci sono delle patologie gravi che vanno al più presto indagate.